Francia: una risposta alla crisi agroalimentare

Condividi articolo:

SEGUICI SU TELEGRAM:

Una riflessione sulle ultime mosse di Macron in ambito agroalimentare

Iniziativa politica opportuna a cui dare respiro. L’emergenza agroalimentare ampiamente predetta esige una rimodulazione strategica della PAC e un nuovo slancio diplomatico. La geopolitica agroalimentare deve tornare al centro e non è surrogabile dai tecnicismi euro-burocratici.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare che Macron sta dispiegando un notevole sforzo diplomatico. Certo, è troppo presto per valutarne gli effetti, ma è già positivo di per sé. Che faccia o meno l’apripista per la UE o che sia soltanto una manovra di alleggerimento, qualunque contributo alla de-escalation è positivo e da perseguire.

Abbiamo pubblicato molti interessanti contributi di Abis
  1. Grano, olio di girasole, mais: la guerra è un dramma agroalimentare (iltazebao.com)
  2. Sébastien Abis: “Il grano, un’arma geopolitica della Russia” – Il Tazebao
  3. “Comment va la planète mer?” Uno sguardo sul mare nostrum con Sébastien Abis (Club Déméter) – Il Tazebao

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato

Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao

Scopri altri articoli