Quel Silvio che è in noi. Lorenzo Somigli a “Tanto i giornali non li legge più nessuno” 19/10/2022

Condividi articolo:

SEGUICI SU TELEGRAM:

La pillola geopolitica di Lorenzo Somigli per “Tanto i giornali non li legge più nessuno” del giornalista di Radio 24 Dario Baldi, in onda su Twitch.

Commentando gli audio diffusi ieri da LaPresse durante la diretta Twitch del giornalista di Radio 24 Dario Baldi, Lorenzo Somigli ha dichiarato: “Quelle riflessioni, più o meno trapelate, più o meno rubate, fanno emergere qualcosa che abbiamo sottovalutato e che, invece, c’è nel Paese, non foss’altro per le ricadute economiche. Ci sono delle incertezze non tanto sulla nostra adesione alla NATO o sulla vicinanza all’Ucraina ma sul contorno. Credo si debba tornare alla radice del problema: la mancata transizione politica del blocco ex sovietico verso l’Europa e la mancata tutela delle minoranze ai confini di quella che si definisce Europa”. Sul punto, Somigli era intervenuto nella precedente pillola geopolitica.

Sempre sul punto, in un tweet di oggi 20 ottobre ha aggiunto: “Nessuno, eccetto il diretto interessato, l’americanissimo, può sapere cosa si muova, in filigrana. Sicuramente, il genio Berlusconi coglie due punti: totale assenza di politica in “Occidente”; Europa spezzata dal conflitto. Da seguire, diffidando delle ricostruzioni”.

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato

Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao

Scopri altri articoli