Cerca
Close this search box.

Un soma triste. Il commento di un fidato lettore

Condividi articolo:
SEGUICI SU TELEGRAM:
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la riflessione di un lettore del Tazebao in merito alla militarizzazione del Campo di Marte.

Il comunicato dei tifosi è condivisibile, al netto dei bambini bombardati e focalizzandosi di più sulle responsabilità della invasione.

Da questo caso pallonaro di capitalismo della sorveglianza si può estendere un giudizio sulla estetica antitetica che nasce tra pallone imprigionato e droga liberalizzata.

Sì, è così:

  1. Il pallone simbolo di gaiezza e movimento, rincorsa ed impegno, è militarizzato, represso.
  2. La droga, il Fentanyl, viene portata agli altari sacrificali delle coscienze, dal governo che informa tutti di qualcosa che altrimenti nessuno sa, pubblicizza il soma triste, invalidante, rifugio delle bestie stanche che saranno private anche del pallone; lettera scarlatta manifesta di chi ha ceduto irreversibilmente e lo manifesta in pubblica sede; reperibile in farmacia con prescrizione di qualunque medico di “famiglia”, spregiudicato o disperato, disposto ad accontentare lo scellerato supposto parassita, cittadino assistito dal Ssn, che deve far numero ma non deve prendergli tempo e tantomeno aggredirlo.

RT

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato
Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao
Scopri altri articoli
Resipiscenza

Il Tazebao – Non ci sono soluzioni facili. Le scorciatoie sono i veri vicoli ciechi. Il momento, ci ricorda quel