Cerca
Close this search box.

Il potere nel nostro tempo. Come resistere alla dismissione?

Cina, foto di Kirill Sharkovski on Unsplash
Condividi articolo:
SEGUICI SU TELEGRAM:
Il libro di Lorenzo Somigli per Artverkaro Edizioni.

Dalla pandemia c’è stata una poderosa accelerazione nei processi che condurranno a un nuovo ordine. Siamo sulla faglia della Storia. Quello di Lorenzo Somigli con il libro Il potere nel nostro tempo (Artverkaro Edizioni, 2024) è un tentativo di capire le radici profonde dello scontro per l’egemonia e, al tempo stesso, di capire come questo scontro furibondo produca determinate strutture di potere che si fondano sull’uso del digitale quale mezzo di controllo e comando. Esistono pur sempre rapporti di produzione.

Comprendere l’età contemporanea richiede uno sforzo analitico nuovo: proprio il potere ha lavorato per sterilizzare, anche con il politically correct, il pensiero critico.

Tuttavia, ci sono delle coordinate. Chi comanda, chi è comandato? Come si esercita oggi la funzione del comando e perché il comandato non si ribella? Da queste domande prende le mosse la pubblicazione, profondamente debitrice al pensiero di Foucault, a una coscienza critica come Agamben, agli studi sulla massa di Canetti, a Ivan Illich perché aveva pre-visto l’evoluzione della medicina, senza dimenticare i padri nobili – tutti anglosassoni – della geopolitica ovvero Mackinder, Spykman, Lea, l’ammiraglio Mahan.

L’autore, analista internazionale specializzato in energia e geopolitica, ricostruisce il carattere prettamente politico del capitalismo oggi, nel vorticoso abbraccio tra apparati sempre più rarefatti e innovazione tecnologica sempre più pervasiva e alienante; questo processo sembra muovere in modo uniforme, nel mondo multipolare.

Il testo – prezioso il contributo di Jean-Claude Martini in fase di riordino – cerca anche di essere un invito “ai volenterosi” a coltivare uno spazio di libertà e di resistenza “alla dismissione” che sembra caratterizzare questa fase del capitalismo politico e digitale. Per Artverkaro Edizioni, un progetto di Giovanni Amicarella, Il potere nel nostro tempo. Resistere alla dismissione rappresenta il (promettente) debutto editoriale.

Così in un passo del testo: «In questo momento geo-storico, il potere, in ogni area del globo, si pone il problema di come tenere sotto controllo le masse in vista di quello che è uno scontro globale per l’egemonia (…). Esso si trova a dover governare una massa che deve essere formattata e predisposta allo scontro, che richiederà contingentamento delle risorse e delle idee, una massa che dev’essere forzata all’abbandono del benessere per tornare a vivere in modo più frugale e meno “impattante” (così si spiega la retorica ambientalista), una massa di persone che pensavano di poter vivere sempre più a lungo e a costi sempre più ridotti. Compito tutt’altro che semplice. L’impiego del nuovo mezzo digitale risponde, dunque, alle nuove esigenze del potere. Il digitale è il potere oggi».

Il potere nel nostro tempo (Artverkaro Edizioni, 2024)
I dettagli

Titolo del Libro: Il potere nel nostro tempo. Resistere alla dismissione

Autore: Lorenzo Somigli

Editore: Artverkaro Edizioni

Data di Pubblicazione: 2024

Genere: scienza politica

ISBN-10: 8894774511

ISBN-13: 9788894774511

Costo: 7 euro. Per prenotare una copia scrivere a redazione@iltazebao.com

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato
Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao
Scopri altri articoli
Viene giù tutto?

Il Tazebao – Piergiorgio tornò alla sua casetta eco-green, gas-free dopo la giornata al powerpointificio – termine del lessico dell’internette