Giornata Mondiale della Fibromialgia, Rosaria Mastronardo (Gruppi di Auto Aiuto): “Subito un centro multidisciplinare per noi malati”

Condividi articolo:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

SEGUICI SU TELEGRAM:

In occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia diamo risalto all’appello di Rosaria Mastronardo, malata e facilitatrice dei gruppi di Auto Aiuto.

“Non solo una celebrazione ma un passo avanti finalmente tangibile per le persone con fibromialgia”. È l’augurio e anche la richiesta di Rosaria Mastronardo, malata da sette anni di fibromialgia e facilitatrice dei gruppi di Auto Aiuto, una realtà molto attiva al fianco dei malati, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia che ricorre mercoledì 12 maggio. “Da tanto tempo chiediamo alle Istituzioni di prendere a cuore il nostro problema visto che ancora la nostra non è riconosciuta come malattia cronica” sottolinea.

Rosaria, che ha condotto e sta conducendo una serie di incontri con le Istituzioni regionali, torna a chiedere di “rendere effettiva la delibera n. 1311 del 28.10.2019 che, tra l’altro, comprendeva l’apertura di centri multidisciplinari per la Fibromialgia. A nome di tanti malati come me sono a chiedere l’ufficializzazione del centro per la Fibromialgia presso l’Ospedale Ponte Nuovo a Careggi”. Esso, infatti, oltre a erogare servizi indispensabili per i malati servirebbe per raccogliere dati su una malattia “di cui ancora sappiamo ben poco nonostante affigga moltissimi concittadini” favorendo la ricerca scientifica.

Sulla fibromialgia abbiamo scritto anche

“Il nostro dolore invisibile”: Rosaria Mastronardo racconta la sua fibromialgia e l’impegno a favore dei malati – Il Tazebao


Resta sempre aggiornato con Il Tazebao

Unisciti al gruppo Telegram per ricevere i nostri approfondimenti appena usciti. Instagram sarà il nostro supplemento fotografico. I video animano il nostro canale YouTube. Infine, inviando una mail all’indirizzo della redazione (redazione@iltazebao.com) puoi ricevere la newsletter settimanale.

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato

Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao

Scopri altri articoli

Una storia di libertà

Quiriti, non è così facile rinunciare di netto e senza opporsi a una lunga e comune storia di libertà. Certo,