Il Tazebao

Un manifesto per una critica della contemporaneità

Il Tazebao

“5 maggio 1966. Sul portone del Comitato Centrale Mao Zedong affigge il suo primo dazebao. Il messaggio è inequivocabile. «Bombardate il quartier generale!». Era un atto di sfida contro i vertici del Partito. Da lì sarebbe iniziata la Rivoluzione Culturale. A quel geniale strumento di lotta e protesta, che fu mutuato nel nostro Sessantotto, ci ispiriamo per gridare anche noi, a caratteri cubitali, il nostro dissenso al pensiero unico”.

Quando Beirut sarà finalmente libera?

Un anno fa Il Tazebao seguiva in diretta le proteste a Beirut nel primo anniversario della drammatica esplosione del 4 agosto. Queste le foto, di

The Iraqi Chaos: Q&A with Soran Khateri

Interview with Soran Khateri, Voice of America’s Middle East correspondent living in Iraq. Let us start with a premise: what has triggered the current political

Resta sempre aggiornato

Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Cambiare tutto per non cambiare nulla…

Una riflessione di più lungo respiro di Gianni Bonini a partire dalle dimissioni del Primo Ministro Boris Johnson. Cambiare tutto per non cambiare nulla e

Buona (auto)flagellazione

La Giornata Mondiale Della Terra è il culmine dell’autoflagellazione dell’Uomo, colpevole divoratore di risorse e distruttore di ecosistemi. Fummo, invece, costruttori di case “di pietra

Se adesso proprio tutto è medicina

Lo studio del biopotere, una forma di potere che si espande all’ambito della vita, permette di prendere coscienza di quei sistemi, talvolta sofisticati, di regimentazione