Mo’ che il tempo si avvicina…

Condividi articolo:

SEGUICI SU TELEGRAM:

La nuova stoccata di Gianni Bonini su Il Nodo di Gordio

Mo’ che il tempo si avvicina è stato un progetto editoriale meridionalista di Lotta Continua. Era il tempo dell’omicidio Calabresi per cui verranno condannati Sofri, Pietrostefani e Bompressi. Quid est veritas? diceva saggiamente il Procuratore di Giudea, il sannita Ponzio Pilato, che qualche anno dopo, secondo Anatole France, non si ricorderà nemmeno più di Yehoshua, oppure farà finta di averlo dimenticato.
Giampiero Mughini ne era il direttore responsabile, un uomo intelligente e raffinato, amico della libertà e della revisione storiografica.

Di quella visione escatologica non è rimasto niente e questo forse non è un male, della revisione storiografica di cui Franco Bandini, insospettabile liberale ma non liberal, fu un maestro rispettato anche dal mainstream mediatico fino al Cono d’Ombra, molto poco e quel poco confinato in una delle rare riserve indiane ripristinate, ad onta dell’apparenza, dal politically correct.

E così il tempo delle elezioni politiche si è accelerato…

Continua su Il Nodo di Gordio: “STOCCATE: Mo’ che il tempo si avvicina…”

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato

Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao

Scopri altri articoli