Libano, webinar di Eurac sulle riforme: regionalismo è soluzione? 

Condividi articolo:

SEGUICI SU TELEGRAM:

L’evento “Lebanon: is regionalism a solution?” di Eurac Research Institute for Comparative Federalism in collaborazione con la Lebanese Heritage Foundation in programma mercoledì 1° giugno ore 18:00

Bolzano, 25 maggio – Il Libano è un paese da osservare sempre con grande attenzione. Da crocevia dei mondi quale è sempre stato ed è, il Libano anticipa sempre cambiamenti e tendenze del Mediterraneo allargato. Proprio per questo, dopo le elezioni legislative che restituiscono un parlamento cristallizzato nella contrapposizione tra Cristiani e Sciiti, con una risorgente società civile, Eurac Research Institute for Comparative Federalism in collaborazione con la Lebanese Heritage Foundation organizza un webinar in lingua inglese dal titolo “Lebanon: is regionalism a solution?” mercoledì 1° giugno dalle 18:00.

Introduce e modera Lorenzo Somigli, giornalista ed esperto del Libano. Apre i lavori Elie Elias, ricercatore all’Università del Sacro Cuore di Kaslik (Beirut). Intervengono Andre Sleiman, esperto di governance e affari pubblici e rappresentante per il Libano al Democracy Reporting International, Hicham Bou Nassif, professore associato al Claremond McKenna College, California, Kerstin Wonisch, ricercatrice all’Institute for Minority Rights e all’Università di Graz. Conclusioni affidate al Prof. Francesco Palermo, Professore Ordinario di diritto pubblico all’Università di Verona e direttore dell’Istituto.

Sarà l’occasione per favorire la conoscenza della particolarissima forma di governo del Libano, il sistema confessionale, e per chiarire quali sono le possibilità di riforma alla luce dei nuovi equilibri globali e mediorientali.

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato

Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao

Scopri altri articoli