Cerca
Close this search box.

Lo Statuto Albertino: una costituzione moderna? Se ne è parlato ieri a Firenze

Condividi articolo:
SEGUICI SU TELEGRAM:
Il Tazebao ha seguito l’interessante incontro di ieri

È stato davvero incredibile il  successo della serata culturale delle Guardie d’Onore al Pantheon presso la sede fiorentina della Unione Ufficiali in congedo d’Italia, se si tiene conto del torrido caldo, della partita Italia-Spagna e degli ultimi colpi del match esiziale di ballottaggio per il sindaco di Firenze: più di 50 persone di varia estrazione ad ascoltare la dotta relazione sullo Statuto Albertino dell’Avv. Federico Dabizzi, egregiamente introdotta dalla breve prolusione sui meriti risorgimentali unitari di Casa Savoia del Prof. Antonio Bellizzi di San Lorenzo, grazie alla ospitalità del Generale Cirnieco dell’UNUCI che ha fatto da abile moderatore. Impassibile sotto il mantello elegante della Guardia d’onore il giovane dr Immanuel Giaccone è stato ammirato dalla marchesa Selvaggia Bartolini Salimbeni e dal fashon vip Cosimo Gucci. Non è mancato un fertile momento dialettico, merce rara al tempo dei latrati social e degli influencer, con un simpatico neo-borbonico del Movimento 5 Stelle. Oltre all’avv Francesco Franco Tenente SMOM ed al dr. Biagini col figlio Niccolò e all’Ingegner Castini, presente pure il neo-eletto consigliere comunale Giovanni Gandolfo e alcuni simpatici giovani militari e studenti in un clima di serena e pluralistica condivisione culturale.

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato
Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao
Scopri altri articoli