Cerca
Close this search box.

Libertà e informazione: al Tignano Festival si parla del caso Assange

Condividi articolo:
SEGUICI SU TELEGRAM:

La libertà d’informazione è uno dei pilastri del sistema democratico, eppure, perfino nei sistemi pienamente democratici, perfino in quelli dove, come quello anglosassone, cuore del giornalismo più autonomo e più ‘ostile’ al potere, c’è una macchia: Julian Assange. In occasione della 34° esima edizione del Tignano Festival per l’Ambiente e l’Incontro tra i Popoli, è in programma venerdì 14 luglio ore 21:30 un incontro dibattito sul caso Assange, per riflettere sul nodo libertà, informazione, potere. Al dibattito interverranno: Berenice Galli, giornalista indipendente e attivista, che ha seguito a Londra il processo; Germana Leoni, giornalista e autrice di diversi saggi tra cui uno anche su Assange; Carlo Bartoli, presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti che ha insignito proprio Julian Assange della tessera ad honorem dell’Ordine dei giornalisti come atto simbolico di vicinanza e sostegno a lui e alla libertà di stampa.

Cerca un nuovo articolo

Resta sempre aggiornato
Scopri Il Tazebao

Ho letto la Privacy Policy

Il Tazebao
Scopri altri articoli
L’Enigmatico n35

τοῖς δ ̓ ἔνι κοκκυστῆς ὀχλολοίδορος Ηράκλειτος αινικτὴς ἀνόρουσε «E tra loro con alta voce Eraclito si levò, sferza del